Un nuovo designer e due new entry nella linea ALL+: ecco le novità 2020.

chiase-longue-Syra

In controtendenza rispetto alla situazione generale, l’anno di ALL+ si prospetta florido e ricco di importanti novità che porteranno ad un restyling e ad un ampliamento dell’intera collezione di mobili outdoor.

Il primo importante cambiamento, da cui derivano i successivi, è l’annuncio della collaborazione di Bsinergy con Massimo Cavana: designer dalla grande esperienza, maturata grazie alle collaborazioni con aziende del mondo dell’arredo e del complemento d’arredo, del design e dell’industrial design. Al sig. Cavana è stato affidato l’ambizioso progetto che prevede la realizzazione della nuova linea ALL+ insieme ad un restyling delle proposte già presenti.

Il lavoro del sig. Cavana è iniziato subito ed ha già portato a due importanti new entry per la linea ALL+: in entrambe le realizzazioni, che scopriremo in seguito, è di fondamentale importanza l’alluminio. L’alluminio è la linfa vitale della collezione ALL+,  è infatti il materiale sul quale si articola l’intera collezione ed è stato scelto come protagonista per le sue altissime prestazioni e per la sostenibilità ambientale che assicura: è il materiale perfetto per gli oggetti da outdoor.

Tavolo Tecnè: la prima new entry per ALL+

Tecnè è  il nome dato ad una serie di tavoli per l’outdoor, realizzati completamente in alluminio; ciò che caratterizza Tecnè è la proporzione tra base e top: la base è doppia, in finitura metallica, a contrasto con il top che è invece rivestito mediante una finitura materica composta da sabbie, scaglie di metalli nobili e resina. Tecnè si configura così come un tavolo estremamente versatile, adatto per diversi usi e collocazioni e facilmente abbinabile con gli stili propri dell’ambiente in cui verrà usato. Tale versatilità è conferita in particolar modo dall’abbinamento tra le finiture: la prima, delle basi, fredda e metallica mentre la seconda, del top, calda e materica.

Chaise-longue Syra: la seconda new entry per ALL+

Alla base della realizzazione della chaise-longue Syra c’è la volontà del designer di estremizzare le performance dell’alluminio: Syra è composta infatti da un’unica scocca in lastra di alluminio curvato e sorretta da una base in tondino di alluminio. Per renderla confortevole, è rivestita da un cuscino idrofugo che segue perfettamente le linee della seduta e ne esalta curvature e design.
E’ possibile avere Syra in due diverse versioni: più bassa (cm 66x168xh76) per contesti outdoor, oppure più alta (cm 66x174xh82) per uso domestico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *